mercoledì 29 dicembre 2010

Rinvenuti 17 minuti inediti di 2001: Odissea nello Spazio.

Per cinefili e appassionati di fantascienza la notizia è sensazionale: 17 minuti assolutamente inediti del mitico 2001: Odissea nello spazio sono stati rinvenuti dalla Warner Bros in un deposito in una miniera di sale nel Kansas, ove erano custoditi in gran segreto. 
La rivelazione è stata prodotta dal genio degli effetti speciali Douglas Trumbull (che partecipò agli effetti del film di Stanley Kubrick e a quelli della  trilogia classica di Guerre Stellari) e David Larson, in occasione di una discussione pubblica sul loro documentario 2001, Beyond the Infinite: The Making of a Masterpiece (di cui potete vedere un trailer in coda al post), che purtroppo la Warner non intende più realizzare, e che nelle intenzioni dei suoi autori sarebbe stato il prodotto di dieci anni di ricerche, interviste, approfondimenti sul film e sulla sua genesi.
I 17 minuti in questione sarebbero composti da una serie di sequenze, tagliate da Kubrick poco prima della distribuzione internazionale, che descrivono la vita a bordo della stazione spaziale e dell’astronave Discovery in maggiore dettaglio, e di alcune aggiunte nella scena della morte di Frank Poole (Gary Lockwood), in quella del duello finale tra Dave Bowman (Keir Dullea) e l'infernale computer Hal, e nella sequenza finale, la più criptica, che si svolge nella stanza “aliena”. 
Tramite il recupero delle scene tagliate il film tornerebbe ai quasi 160 minuti della versione integrale, che speriamo un giorno di poter vedere.
Per chi non lo avesse presente, il film uscì nel lontano 1968. Non si può non rimanere profondamente colpiti dalla vitalità di immagini fantascientifiche che sembrano quasi attuali, ma che hanno ormai più di quarant'anni. Il capolavoro condizionò tutta la  successiva produzione di genere, e non solo cinematografica.
Sembra che il taglio dei 17 minuti, a suo tempo, fosse stato dettato dalla semplice esigenza commerciale di evitare una eccessiva durata della proiezione.
C'è da augurarsi davvero che la Warner intenda muoversi tanto sulla lavorazione della "extended version", quanto sul preziosissimo documentario di Trumbull e Larson.

2 commenti:

cristiano ha detto...

la notizia quasi mi ha fatto cadere dalla sedia!grande!anche se secondo me useranno questi minuti per i blu-ray versione deluxe

Francesco Troccoli ha detto...

Ciao Cristiano, in effetti il dubbio che si tratti di una operazione commerciale è legittimo... però sempre di 17 minuti inediti si tratta! A presto e auguri di buon anno.